logo nuovavistainformata
cerca Cerca
La Vista
I difetti visivi
Patologie
Esami diagnostici
Cura e intervento
Chirurgia del cheratocono
Chirurgia del glaucoma
Chirurgia refrattiva
Con laser ad eccimeri
Con lenti addizionali
Con incisioni rilassanti
Con radiofrequenza
Terapia refrattiva con LAC
Omeopatia in oculistica
Lenti a contatto
Domande frequenti
Ufficio stampa
 
Patologie
 
Neuriti ottiche
 

Le neuriti ottiche sono patologie importanti le cui conseguenze portano a danni funzionali notevoli spesso irreversibili.
Le neuriti ottiche sono affezioni infiammatorie del nervo ottico e/o della papilla.
Ci sono diversi tipi di neuriti ottiche.

Quando è interessata anche la papilla, cioè l’ultimo tratto del nervo ottico che appare a livello del fondo oculare, il danno infiammatorio può provocare lesioni permanenti alla funzione visiva. In questo specifico caso la definizione esatta è quella di papillite.

Quando l’infiammazione coinvolge la mielina che avvolge le fibre nervose si tratta di  una malattia demielinizzante nota come sclerosi multipla.

Se invece viene coinvolto il vaso centrale che nutre il nervo allora sarà una forma infiammatoria che provoca un’ischemia quindi la “morte” del nervo senza grosse possibilità di recupero della funzione persa.

Esami diagnostici:
Campo visivo
Fluorangiografia retinica
Esami generali

Cure:
La funzione persa in caso di malattie demielinizzanti può essere recuperata in parte o totalmente con cure a base di cortisone in dosi massicce.

In caso di affezione vascolare alcuni provvedimenti immediati come respirare in un sacchetto di carta per provocare una vasodilatazione da ipossia o il trattamento  con  farmaci che sciolgono i trombi che occludono il vaso potrebbe esser di una certa utilità. In questi casi la tempestività è davvero fondamentale!
Approfondimento:
link consigliato
 
 
 
  NuovaVistaInformata - info@nuovavistainformata.it - All rights reserved - Privacy Policy - Cookies Policy