logo nuovavistainformata
cerca Cerca
La Vista
I difetti visivi
Patologie
Esami diagnostici
Cura e intervento
Chirurgia del cheratocono
Chirurgia del glaucoma
Chirurgia refrattiva
Con laser ad eccimeri
Con lenti addizionali
Con incisioni rilassanti
Con radiofrequenza
Terapia refrattiva con LAC
Omeopatia in oculistica
Lenti a contatto
Domande frequenti
Ufficio stampa
 
Esami diagnostici
 

Topografia corneale

 

La topografia corneale computerizzata fornisce al medico oculista importanti informazioni sulla geometria della cornea e su eventuali deformazioni.
E’ un esame di routine per chi è affetto da astigmatismo o cheratocono ed è un esame da “protocollo” pre e post intervento di chirurgia rifrattiva.

OPD Scan
opdscan
OPD Scan
opdscan
OPD Scan
opdscan
3 immagini del sofisticato sistema OPD-Scan. La prima immagine mostra il monitor con i dati del paziente rilevati dall’operatore; le altre due foto, mostrano invece ciò che il paziente vede durante l’esecuzione dell’esame: una serie di cerchi concentrici più o meno luminosi con al centro un immagine sulla quale concentrare la propria fissazione.
 
topografo
topografo

Topografo Corneale Eye Top

 
pentacam
pentacam
Pentacam
 
mappa spessore corneale

Mappa dello spessore corneale con OCT
Vedi anche: OCT

 

L’evoluzione della topografia corneale:  OPD Scan

L’ esame OPD SCAN  è una topografia corneale integrata con autorefrattometria, aberrometria corneale (esterna ed interna analizzabili separatamente) e pupillometria fotopica e scotopica.

L’OPD-Scan™ è un rivoluzionario strumento che ha quattro strumenti in uno  e permette quindi di unificare :

  • i dati ottenuti dalla topografia corneale
  • la mappa per la valutazione delle aberrazioni dell’intero sistema ottico,
  • un sofisticato autorefrattometro/cheratometro
  • un pupillometro .

L’OPD-Scan permette di creare una mappa del potere refrattivo fino a 6 mm di diametro pupillare per la valutazione delle aberrazioni, con una elevatissima risoluzione.
La topografia corneale e la mappa aberrometrica sono rilevate insieme in single step per garantire la perfetta coassialità e contemporaneamente sono determinati per ogni punto i valori di sfera, cilindro ed asse.
La combinazione dei dati dell’OPD-Scan™ con il software opzionale Final Fit™ per la chirurgia refrattiva e il laser a eccimeri EC-5000 CX, permettono di realizzare algoritmi ad alta risoluzione per fotoablazioni customizzate per la riduzione delle aberrazioni ottiche.

 

Topografo corneale Eye Top

Strumento integrato ad elevate prestazioni per:

  • topografia corneale
  • aberrometria corneale
  • pupillometria
  • simulazione di lenti a contatto da archivio sulla cornea in esame
  • progetto di lenti per ortocheratologia su base corneale
 

Topografia corneale e mappa degli spessori corneali:

Lo spessore della superficie corneale da limbus a limbus è visualizzato per mezzo di  una mappa colorimetrica.
E’ possibile determinare numericamente lo spessore corneale punto per punto attraverso l’ausilio del mouse.
Tale funzione risulta di grande utilità sia per la diagnosi di eventuali patologie (quale ad es. il Cheratocono), sia per l’analisi pre e post operatoria in chirurgia rifrattiva e trova applicazione anche nell’ortokeratologia.

 

 


 


 


 
  NuovaVistaInformata - info@nuovavistainformata.it - All rights reserved - Privacy Policy - Cookies Policy