logo nuovavistainformata
cerca Cerca
La Vista
I difetti visivi
Patologie
Esami diagnostici
Cura e intervento
Chirurgia del cheratocono
Chirurgia del glaucoma
Chirurgia refrattiva
Con laser ad eccimeri
Con lenti addizionali
Con incisioni rilassanti
Con radiofrequenza
Terapia refrattiva con LAC
Omeopatia in oculistica
Lenti a contatto
Domande frequenti
Ufficio stampa
 
Cura e intervento
 
Chirurgia del Cheratocono: Correzione mediante inserimento di anelli corneali / Myoring
 

L’intervento di impianto di anelli intracorneali avviene sena l’impiego di apparecchi laser dal costo elevato e senza la riduzione di spessore corneale  tipica dei trattamenti della chirurgia laser.
Nel cheratocono lo scopo dell’intervento è di regolarizzare le porzioni centrali della cornea, corrispondenti alla pupilla, riducendo al massimo, o possibilmente azzerando, la deformazione e l’irregolarità della cornea indotta dal processo patologico di assottigliamento e sfiancamento noto  appunto come cheratocono per consentire un miglioramento qualitativo e quantitativo della visione e/o della tollerabilità alla correzione con occhiale o lente a contatto morbida.
Il prodotto utilizzato per l’impianto chirurgico è costituito da 2 segmenti di materiale plastico trasparente altamente tollerabile e sicuro (si pensi da 40 anni viene utilizzato nell’impianto delle lenti intraoculari negli interventi di cataratta).
Vantaggi: reversibilità, risparmio di tessuto corneale.
Svantaggi: Astigmatismo irregolare, aloni, estrusione dei segmenti (molto rara).

 
   
  NuovaVistaInformata - info@nuovavistainformata.it - All rights reserved - Privacy Policy - Cookies Policy